Il Progetto

Ritorno a Battipaglia è un progetto fortemente voluto dalla Pro Loco di Battipaglia e dal Rotary Club per raccontare la storia della città e valorizzare le “qualità” di Battipaglia. Non si tratta di un semplice progetto finalizzato alla realizzazione di un documentario ma è un progetto culturale immaginato per raccogliere e ordinare le “tracce” della storia di Battipaglia.

Nato da un’idea di Guglielmo Francese il progetto ha trovato l’incondizionato appoggio di tanti amici, Vincenzo Cestaro del Rotary Club,  Carlo Bruno autore e regista, Pia Lanciotti, le famiglie Rago, Jemma, Sorvillo solo per citarne alcuni ma l’elenco è molto più lungo e questo sito vuole rendere omaggio ai tanti che hanno dato il loro contributo.

Un contenitore di conoscenza su Battipaglia che crescerà nel tempo.

Questo sito vuole essere un esperienza incrementale per raccontare la realizzazione del progetto giorno per giorno e, come il documentario, si accrescerà di giorno in giorno di informazioni e documenti che racconteranno non solo questa esperienza ma resteranno come compendio di conoscenza sulla città.

Speriamo che tanti altri amici contribuiranno con i loro ricordi, la loro conoscenza, le foto, i filmini familiari  e tutto quello che possa raccontare la storia della Citta Nuova.

Il racconto delle Eccellenze della città.

Ogni singolo mattone su cui è costruita questa realizzazione vede il contributo di qualcuno che ha tratto da questa città parte della propria esperienza personale, chi vi è nato, che vi abita o vi chi vi ritorna così spesso da avere trovato una piccola seconda fonte di affetti.

A partire da tutta la troupe, i musicisti, i cantanti fino agli attori e agli autori, tutti hanno incrociato la propria vita con questa città e rappresentano bene la capacità di produrre cultura anche in una città come la nostra, basta inseguire, credendoci, i propri sogni.

Le immagini racconteranno poi delle famiglie che hanno partecipato, con la propria storia e con quella di tante altre, a costruire la storia di Battipaglia da quando questa stessa era ancora frazione di città vicine. Insieme ad esse le immagini dei luoghi vissuti nella trasformazione lungo il tempo

Ritorno a Battipaglia

Il titolo è la citazione di un documentario girato nel 1969 da Luigi Perelli da Unitelefilm per tener vivo il ricordo dei drammatici fatti dell’aprile del 1969. Quel documentario fotografòlo stato di una città apparentemente ferma al momento in cui quei fatti maturarono.

La storia invece ci ha insegnato che quella fu una crisi di crescita, ovvero la presa di coscienza che stava concludendosi il ciclo dell’industria assistita dalla Stato e che occorreva rimboccarsi le maniche. Quell’aprile non decretò la fine di Battipaglia ma una nuova rinascita e doveroso appare il tributo a Carmine Citro e alla professoressa Ricciardi il cui sacrificio contribuì in maniera determinante alla costruzione di un nuovo futuro.

3 thoughts on “Il Progetto

  1. Gran bel progetto spero solo che non ci si dimentichi “volutamente” dei battipagliesi che hanno lavorato con monicelli con placido e salemme e quelli che han girato i cortometraggi, i musicisti (jazz) che hanno varcato l’oceano, gli scenografi, scultori e pittori, i customisti che lavorano in mediaset e cinecittà le compagnie teatrali che non hanno un teatro ma che portano alto il nome di battipaglia in tutta italia e i creativi photographer che ci invidiano un po tutti BATTIPAGLIA HA SEMPRE AVUTO ECCELLENZE IN CAMPO ARTISTICO….MA STRANAMENTE CI SI RICORDA SOLO DI ALCUNI/E

  2. Carmine grazie per il commento e ti assicuro che nessuno sarà volutamente oscurato. E’ un impegno che prendo personalmente e di cui risponderò. Ne approfitto per chiederti di aiutarci in questa operazione e segnalarci persone e luoghi che hanno a che fare con Battipaglia su questo sito o tramite la pagina Facebook. Qualunque persona ci aiuterà a costruire una memoria condivisa di Battipaglia (e che non voglia utilizzare questo sito per luogo di polemiche – ovviamente non mi riferisco a te, è solo una considerazione generale) è la benvenuta. E’ un progetto di tutti, Grazie in aticipo per il tuo supporto! p.s. scusa il ritardo nella risposta ma non mi era arrivata la notifica

  3. Ti ringrazio anticipatamente e approfitto per segnalarti quello che vedono i “miei” occhi e vivono le “mie” emozioni. se solo TUTTI guardassero alle enormi potenzialità che il nostro territorio offre, senza inserire l’arte in un panorama di desta, sinistra o centro, probabilmente le cose andrebbero un po meglio. :-)
    Ciao Mino
    ps: ovviamente alla lista mancheranno ancora tanti artisti …me ne scuso con chi mi legge!

    http://www.movieplayer.it/personaggi/nicola-acunzo_62012/biografia/
    http://www.equilibriarte.net/art/311796
    http://www.avalonteatro.it/index.php
    http://www.virtus.it/Main.asp?Pagina=Q03&TeamC=1217
    https://www.youtube.com/watch?v=oBpi8h2in3o
    https://www.facebook.com/samarcanda98
    http://www.francescoventriglia.com/
    https://www.facebook.com/sara.vicinanza.3

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>