Giovani attori… in Ritorno a Battipaglia

L’obbiettivo principale del nostro documentario è quello di raccontare la città attraverso le voci e i volti delle persone, interviste e testimonianze ma anche il contributo artistico di musicisti, artisti e attori locali o che abbiano un particolare legame affettivo con la città, a partire da Pia Lanciotti, attrice di fama internazionale, di cui abbiamo […]

Ricordate i miniassegni? Correva l’anno 1977

Era il 1977 e a Battipaglia circolano i miniassegni intestati all’Associazione Generale del Commercio e Turismo di Battipaglia dell’Istituto delle Casse Rurali e Artigiane. A causa dell’inflazione e della penuria di moneta “spicciola” le banche inventarono nel 1975 questo strumento per aggirare il divieto a “batter moneta”. Questo esemplare ci è stato inviato e appare […]

Pia Lanciotti è Ida, alla scoperta della città

Pia Lanciotti è un’attrice di successo che non ha dimenticato le proprie radici e torna spesso a Battipaglia per riabbracciare la propria famiglia e gli amici più cari. In “Ritorno a Battipaglia, la città nuova” interpreta il ruolo, un po’ autobiografico di Ida, attrice che torna a Battipaglia per risolvere la dissonanza tra i propri […]

Bernard Law Montgomery, lo sbarco alleato nel 1943

Bernard Law Montgomery era al comando delle forze britanniche che nel 1943 parteciparano all’operazione Avalanche per portare uomini e mezzi a ridosso di Napoli. Da Maiori a Paestum gli alleati diedero vita alla più grande operazione nel mediterraneo e sulle spiaggie di Battipaglia in località Spineta arrivarono gli inglesi, con il compito di prendere uno […]

Elevazione di Battipaglia a Comune, il testo della Relazione di Alfonso Menna

Alfonso Menna è un giovane funzionario quando comincia ad impegnarsi per l’elevazione di Battipaglia a Comune. In tutta la sua lunghissima vita [fonte wikipedia… ahimè manca questa sua importante opera] continuerà ad essere al servizio dello Stato anche come politico quando, da esponente di spicco della DC, diventerà sindaco e propulsore dell’idea della “grande Salerno”. […]